Analisi Lingue

    I pronomi interrogativi in tedesco

    Introduzione

    I pronomi interrogativi fungono da sostituto per una parte della frase di cui non si conoscono le caratteristiche.

    "il pronome interrogativo" in tedesco si dice "das Interrogativpronomen -" oppure "das Fragewort -¨er"

    I pronomi interrogativi

    Tabella dei pronomi interrogativi
    PronomenPronomePronomenPronome
    werchi (nominativo)wannquando
    wenchi (accusativo)warumperché
    wema chi (dativo)wiecome
    wessendi chi (genitivo)wie vielquanto (quantità)
    wascosawie sehrquanto (intensità)
    wodove (stato in luogo)wie langquanto (durata)
    wohindove (moto a luogo)welchequale
    woherda dove (provenienza)

    Nel linguaggio informale si preferisce l'uso di "von wem"anziché "wessen".

    Esitono altri tre sinonimi di "warum": "wieso", "weshalb" e "weswegen". Il più comune "warum" serve a domandare riguardo il motivo, "wieso" riguardo la causa, mentre si usano "weshalb" e "weswegen" per chiedere riguardo lo scopo.

    Nel linguaggio di tutti i giorni "weshalb" e "wesegen" sono poco utilizzati, si preferisce l'uso di "warum" e "wieso". Quest'ultimo viene impiegato molto come un "perché" enfatizzato, visto che è l'unico che termina in vocale e quindi può durare più a lungo il suono, inoltre è più facile da pronunciare.

    "welche" deve essere declinato in base al caso grammaticale.

    La costruzione "was für ein"

    Una costruzione particolare è data da "was für ein". Questa può essere tradotta con "che (tipo)". Si noti che la declinazione di "ein" deve corrispondere al verbo e non a "für".

    • Was für ein Typ bist du!? (Ma che tipo sei!?)
    • Was für einen guten deutschen Wein können Sie mir empfehlen? (Che buon vino tedesco mi può consigliare?)

    "was für ein" può essere usato anche in modo esclamativo:

    • Was für ein schlimmer Mensch! (Che persona orribile!)
    • Was für eine Möglichkeit hast du vermisst! (Che occasione hai perso!)

    Tabella declinazioni "welch-"

    MaschileFemminileNeutroPlurale
    Nominativowelcherwelchewelcheswelche
    Genitivowelcheswelcherwelcheswelcher
    Dativowelchemwelcherwelchemwelchen
    Accusativowelchenwelchewelcheswelche

    Il pronome interrogativo "welche" serve a chiedere riguardo quale elemento sia stato scelto, mentre "was für ein" riguardo le proprietà dell'elemento:

    • - Welches Auto hast du gekauft?  - Das eine, das ich dir gestern gezeigt habe. ( - Quale auto hai comprato?  - Quella che ti ho mostrato ieri.)
    • - Was für ein Auto hast dir du gekauft?  - Einen Sportwagen. ( - Che macchina ti sei comprato?  - Una macchina soprtiva)

    Esempi

    • Wer bist du? (Chi sei?)
    • Warum kommst du nicht? (Perché non vieni?)
    • Wie lang dauert der Film? (Quanto dura il film?)
    • Wohin geht ihr? (Dove andate?)
    • Woher kommen Sie? (Da dove viene?)
    • Wessen Handy ist das? (Di chi è questo telefono?)
    • Von wem ist das Handy? (Di chi è questo telefono?)

    Gli avverbi pronominali nella costruzione delle domande

    Una categoria di pronomi interrogativi è data dagli avverbi pronominali (das Pronominaladverb -ien) che iniziano con "wo-". Essi sono formati da "wo-" + preposizione, si frappone una "-r-" tra i due elementi se la preposizione inizia per vocale.

    • Wonach suchst du? (Cosa stai cercando?)
    • Woran denkst du? (A cosa stai pensando?)
    • Worauf wartest du? (Cosa stai aspettando?)

    Nel linguaggio informale è possibile la costruzione preposizione + "was":

    • Nach was suchst du? (Cosa stai cercando?)
    • An was denkst du? (A cosa stai pensando?)
    • Auf was wartest du? (Cosa stai aspettando?)

    In caso l'oggetto della preposizione sia una persona, allora è obbligatoria la costruzione preposizione + "wen/ wem":

    • An wen denkst du? (A chi stai pensando?)
    • Auf wen wartest du? (A chi stai aspettando?)
    • Nach wem suchst du? (Chi stai cercando?)
    • Mit wem gehst du aus? (Con chi esci?)