Analisi Lingue

    I pronomi personali in inglese

    Introduzione

    In inglese si distingue tra pronomi personali soggetto e pronomi personali oggetto. Questi ultimi possono assumere sia la funzione di complemento oggetto diretto sia indiretto.

    Il soggetto va sempre espresso in inglese.

    I pronomi personali soggetto

    Tabella dei pronomi personali soggetto
    PronomePronounPronuncia
    ioI[aɪ]
    tuyou[ju]
    eglihe[hi]/ [çi]
    leishe[ʃi]
    essoit[ɪt]
    noiwe[wi]
    voiyou[ju]
    lorothey[ðeɪ]

    Quando l'accento non cade su "it", questo si pronuncia [ət].

    Il pronome personale "I" (io) va sempre scritto maiuscolo.

    Il pronome personale "you" può indicare sia la seconda persona singolare che plurale. Questo nasce dal fatto che il pronome personale della seconda persona singolare usato in passato "thou" (tu), col tempo, per motivi di cordialità, è stato sostituito appunto da "you" (voi). Da ciò ne deriva che non esiste una forma di cortesia distinta dal "you" generico.

    Per riferirsi ad un animale si usa generalmente il pronome neutro "it". Se si tratta di un animale domestico, un cosiddetto "pet", si possono allora usare i pronomi "he" o "she".

    "it" è anche impiegato per le costruzioni impersonali.

    Con "singular they" (loro singolare) si fa riferimento a quel fenomeno in cui il pronome personale "they" può anche assumere il significato di una terza persona singolare indefinita. Esso viene quindi impiegato quando non si sa, non importa o non si vuole rivelare il genere della persona in questione. Nonostante il nome "singular they", il verbo da utilizzare rimane al plurale. Tale impiego è possibile anche per le altre forme pronominali e aggettivali "them", "their", "theirs" e "themselves" (esiste anche, ma poco comune, "themself").

    Esempi

    • Do I look good? (Sto bene [d'aspetto]?)
    • Are you ok? (Stai/ state bene?)
    • It's time to go. (È ora di andare)
    • I have a two year old bulldog, he is a good boy. (Ho un bulldog di due anni, è un bravo ragazzo)
    • You shouldn't judge someone like this. If they want to do something that doesn't harm you, let them do it. (Non dovresti giudicare qualcuno in questo modo. Se vuole fare qualcosa che non ti arreca del danno, lascialo fare)

    I pronomi personali oggetto

    I pronomi personali oggetto, come già menzionato all'inizio, possono avere sia la funzione di complemento oggetto diretto sia indiretto.

    In caso il verbo regga entrambi i tipi di complemento, il pronome oggetto diretto va posto per primo ed il secondo è introdotto da "to". Ad esempio:

    • Say it to me. (Dillo a me)
    • I will give it to her. (Lo darò a lei)
    Tabella dei pronomi personali oggetto
    PronomePronounPronuncia
    mime[mi]
    tiyou[ju]
    lo/ glihim[hɪm]
    la/ leher[hɝ]
    lo/ gliit[ɪt]
    cius[ʌs]/ [ʌz]
    viyou[ju]
    li/ glithem[ðɛm]

    Quando l'accento non cade sui pronomi "him", "her", "it", o "them", questi si pronunciano rispettivamente [əm], [ɚ], [ət] e [ðəm].

    Esempi

    • Don't touch me! (Non mi toccare!)
    • Do you see it? (Lo vedi?)
    • Give me the pen. (Dammi la penna)
    • Take her to a good restaurant. (Portala in un buon ristorante)
    • Can you hand him the water bottle? (Puoi passargli la bottiglia d'acqua?)