Analisi Lingue

    Avverbi e pronomi relativi in inglese

    I pronomi relativi

    Tabella dei pronomi relativi
    PronounPronome
    thatche
    whatcosa/
    quello che
    whichche
    whoche
    whomche
    whoseil cui

    Per le persone e per gli animali domestici si possono usare i pronomi "who" o "that". Il primo è più comune nel linguaggio formale, mentre il secondo in quello informale:

    • Do you know someone who/ that could fix this problem? (Conosci qualcuno che potrebbe risolvere questo problema?)
    • I had a dog who/ which/ that followed me everywhere I went. (Avevo un cane che mi seguiva ovunque andassi)
    • The man who/ that is getting on the bus is a plainclothes policeman. (L' uomo che sta salendo sull'autobus è un poliziotto in borghese)

    Per animali o cose si possono usare i pronomi "which" o "that". Anche in questo caso il primo è più comune nel linguaggio formale, mentre il secondo in quello informale:

    • I have a charger which/ that I don't use, you can take it. (Ho un caricatore che non uso, puoi prenderlo)
    • This is a situation which/ that no one understands. (Questa è una situazione che nessuno capisce)
    • There are some snakes which/ that can kill you with their venom. (Ci sono alcuni serpenti che possono ucciderti con il loro veleno)

    Nota: In inglese americano è molto più frequente l'impiego del pronome "that".

    Il pronome "which" può anche essere usato riferirsi all'intera frase precedente:

    • Tomorrow we are on vacation, which is good news. (Domani siamo in vacanza, il che è una buona notizia)
    • They left without telling us, which I found rude. (Se ne sono andati senza dircelo, cosa che ho trovato scortese)
    • Jenny badmouthed his old boyfriend, which we didn't like. (Jenny ha parlato male del suo vecchio ragazzo, cosa che non ci è piaciuta)

    Mentre "who", "which" e "that" possono essere impiegati sia in funzione di soggetto che di oggetto, il pronome relativo "whom", il quale può essere usato esclusivamente con riferimento a persone, può solamente avere la funzione di complemento:

    • Whom did you see? (Chi hai visto?)
    • I don't know the person to whom she was talking. (Non conosco la persona con cui stava parlando)

    Nota: Il pronome relativo "whom" è usato solo nel linguaggio formale, più nello scritto che nel parlato.

    Quando il pronome relativo ha la funzione di complemento, questo può essere omesso (ad esclusione di "what"):

    • Did you see the drawing (that) I did? (Hai visto il disegno che ho fatto?)
    • Do you know what I mean? (Sai cosa voglio dire?)
    • I really like the skirt (that) you bought me. (Mi piace un sacco la gonna che mi hai comprato)

    Quando il pronome relativo dovrebbe essere introdotto da una preposizione, il modo di esprimersi naturale prevede l'omissione (frequente ma non obbligatoria) del pronome relativo e la messa in fine di frase (della subordinata relativa) della preposizione:

    • The girl (who/that) I was talking to is my girlfriend. (La ragazza con cui stavo parlando è la mia ragazza)
    • The people (who/ that) I work with are good coworkers. (Le persone con cui lavoro sono bravi collaboratori)

    Gli avverbi relativi

    Tabella degli avverbi relativi
    AdverbAvverbio
    howcome
    whenquando
    wheredove
    whyperché

    Gli avverbi relativi possono essere sostituiti dalla combinazione di altri elementi:

    Esempi
    AvverbioAltri elementi
    Do you know how to do that? (Sai come farlo?)Do you know the way (in which/ how) to do that? (Conosci il modo in cui farlo?)
    I still remember the day (when) we met. (Ricordo ancora il giorno quando ci siamo conosciuti)I still remember the day that we met. (Ricordo ancora il giorno in cui/ che ci siamo conosciuti)
    The city where I live is not very big. (La città in cui vivo non è molto grande)The city I live in is not very big. (La città in cui vivo non è molto grande)
    I'd like to know (the reason) why he's always acting like a jerk. (Vorrei sapere la ragione per cui/ perché si comporta sempre come un idiota)-

    Subordinate relative restrittive ed esplicative

    Una subordinata relativa si dice restrittiva, in inglese "defining relative clause", se fornisce informazioni indispensabili alla comprensione della frase. In questo caso non vanno le virgole:

    • The shoes that are next to the door are mine. (Le scarpe che sono accanto alla porta sono mie)
    • The students who failed yesterday's test will take it again next week. (Gli studenti che non hanno superato il test di ieri lo rifaranno la prossima settimana)

    Una subordinata relativa si dice esplicativa, in inglese "non-defining relative clause", se fornisce informazioni aggiuntive e non necessarie. In questo caso sono necessarie le virgole tra la subordinata relativa e la proposizione reggente e non è possibile l'uso del pronome "that":

    • I didn't want to bother Ida, who was studying. (Non volevo disturbare Ida, che stava studiando)
    • This car, which I don't really like, can go up to 260 km/h. (Quest'auto, che non mi piace molto, può arrivare fino a 260 km/h)